fbpx

L’industria dello yoga prima, durante e dopo il Coronavirus

L’industria dello yoga si è davvero affermata negli ultimi anni. Ha beneficiato di numerosi venti contrari e tendenze complementari come la crescita del fitness boutique, del turismo e l’aumento dell’abbigliamento specializzato.

Ma qual è il futuro per il mercato globale dello yoga e come possiamo evitare di affogare nella marea di proposte? E soprattutto come ci si può riprendere dal 2020?

In questo articolo, voglio riassumere la mia ricerca sulle ultime statistiche di settore, i dati di mercato e le tendenze in corso. 

L’industria dello Yoga

Il valore raggiunto dagli studi di yoga di tutto il Mondo vale oltre 88 Miliardi di $ e si prevede che raggiungerà 215 miliardi entro il 2025. 

Ma questi numero riguardano solo i centri yoga,  se si aggiungono le entrate derivanti dai ritiri, vestiti, materassini, mattoncini e altri accessori, il mercato globale dello yoga vale attualmente ben oltre 130 miliardi di $

Riporto qui alcuni numeri dai Paesi dove l’industria dello yoga ha più impatto:

USA: il mercato americano dello yoga vale oltre i 12 miliardi di $. (IBIS World)

UK: il mercato vale circa 1 miliardo di dollari. (IBIS World)

Cina: Le entrate legate allo yoga in Cina sono state di 3,6 miliardi di dollari nel 2017 e si prevede che raggiungeranno i $ 6,6 miliardi nel 2021. (Statista)

Australia: il settore vale 621 milioni di $. (IBIS World)

mostrare alcuni yoga proposta

tappetini candele mattoncini cinture per praticare yoga

 

Nello specifico…

Abbigliamento: il mercato dell’abbigliamento per lo yoga vale 31,3 miliardi di dollari a livello globale.

Attrezzatura: l’industria dei tappetini da yoga genera 13 miliardi di dollari in tutto il mondo e continua a crescere.

Turismo: pre Covid 19 si stimava per il mercato del turismo del benessere, un fatturato di i 919 miliardi di dollari entro il 2022.

Prima che il Covid 19 facesse chiudere battenti a moltissimi centri yoga di tutto il Mondo, negli Stati Uniti c’erano 41.079 studi di yoga, 4930 nel Regno Unito e 3912 in Australia. E, quest’ultimo Paese aveva le potenziali di crescita più alte, perché per l’appunto non ancora saturo.

In che modo il Coronavirus influenzerà il settore?

ragazzo alla finestra che non può uscire per via del covid 19

Ragazzo bloccato a casa per colpa del Covid 19

 

Non ho una sfera di cristallo, ma provo ad ipotizzare quale sarà l’impatto del Coronavirus sull’industria dello yoga …

Abbiamo tutti assistito ad un aumento dell’interesse per la pratica yoga online da fare a casa, ed e’ probabile che ciò continui dopo la revoca delle restrizioni, sebbene con una domanda ridotta rispetto alle condizioni attuali.

Purtroppo alcuni studi di yoga hanno dovuto chiudere e altri forse chiuderanno.

Alcuni clienti saranno riluttanti a tornare in studio inizialmente, a causa delle preoccupazioni per il contagio del virus. Le persone saranno meno disposte a stare in spazi chiusi o ad avere un contatto fisico rispetto a prima ed e’ molto possibile che avranno meno soldi da spendere per abbonamenti, abbigliamento e accessori e così via a causa della recessione economica, della perdita di posti di lavoro e della riduzione del reddito disponibile.

Ma a medio/lungo termine sicuramente gli studi di yoga si riprenderanno. Le persone cercheranno sempre di più un’esperienza di benessere, per volersi bene! Si godranno l’atmosfera serena, i profumi di sandalo e l’arredamento minimalista. Questo non è qualcosa che può essere replicato a casa, quindi gli studi non dovrebbero temere che le sessioni su Zoom possano compromettere le loro vendite.

Anche il turismo yoga si riprenderà ma sicuramente si sceglieranno vacanze yoga nel proprio Paese di origine.

Sebbene siano molti i fattori che influenzano questo settore, i segnali sembrano positivi per un rapido rimbalzo dopo il coronavirus e la continua crescita nei prossimi anni.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu